Per la Cassazione “azzeccagarbugli” è sinonimo di “vile leguleio, Avvocato da strapazzo e intrigante “.

Orgogliosa di essere Avvocato, sono preoccupata ed amareggiata per l’ennesima uscita fuoriluogo del Ministro della Giustizia. Giustizia!!!

Minacciare di tenere imputati e persone offese ostaggio dello Stato a vita non bastava … Era necessario aggravare la situazione già tragica.
Mi pare di capire che per Bonafede gli Avvocati siano degli imbroglioni e che gli indagati/imputati siano tutti colpevoli.Quest’ultima l’ho già sentita.

Vi ricordate, amici Cari ?

«Non esistono politici innocenti ma colpevoli su cui non sono state raccolte le prove». O, per dirla con modi spicci, non ci sono innocenti ma colpevoli non ancora scoperti.

Parole inaccettabili. Tutte. Sia quelle del Ministro Bonafede sia quelle di Davigo.

È ora che si rispettino i diritti e le garanzie di TUTTI gli indagati e di TUTTI gli imputati. Politici e non.

Ed è ora che si RISPETTINO gli Avvocati!

La Cassazione con sent. 22.06.07 n. 32577, si é occupata del termine “azzeccagarbugli”. Ha, peraltro, fornito anche l’esatta definizione del personaggio:“ operatore del diritto di scarsa levatura morale, imbroglione e manigoldo, delinquente, avvezzo alla sopraffazione”.

Scontata la condanna dell’imputato.

Un’altra sentenza del supremo collegio si è occupata della frase “l’azzeccagarbugli di turno” riferita ad un Avvocato reo, secondo un quotidiano, di avere fatto scarcerare i suoi assistiti perché nel faldone mancava un timbro. Nella sentenza di primo grado si legge che “La qualifica, rivolta ad un avvocato di “azzeccagarbugli di turno” non è lesiva della reputazione in quanto ad esso può essere conferito solo il significato certamente non diffamatorio di “soggetto cavilloso” (nel caso di specie il difensore eccependo un vizio formale aveva ottenuto la scarcerazione dei propri assistiti accusati di gravi reati).”

Ma l’Ordine degli avvocati di Monza, ove era iscritto l’Avvocato ingiuriato, sollecitò l’impugnazione del P.M. e il giudice di appello ribaltò la decisione sostenendo che “Azzeccagarbugli è sinonimo di vile leguleio, avvocato da strapazzo e intrigante”.

Pertanto, pretendiamo le scuse e le dimissioni del Ministro Bonafede.

Siamo Avvocati non azzeccagarbugli!

Post Correlati

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.