Per l’omicidio di Charlotte Yapi 23 anni all’imputato

“Dobbiamo rispettare la decisione della Corte – hanno invece affermato i legali dei familiari, Antonio Cozza e Maria Furfaro, che sottolineano come a loro parere – non ci fosse il margine per concedere l’equivalenza delle attenuanti alle aggravanti”.

Post Correlati

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.